Mente Interattiva Open Day 2018: La Scuola Che Vorrei + brindisi di inizio anno

Mente Interattiva, a Bisceglie (BT), festeggia come di consueto l'inizio del nuovo anno invitando amici, soci, simpatizzanti e la cittadinanza tutta ad un evento di grande interesse per tutti, specialmente per genitori e insegnanti. Evento gratuito e aperto a tutti.


Domenica 7 gennaio, inizio ore 18.00 e brindisi finale alle 19.30, presso la sede di Mente Interattiva in Piazza Vittorio Emanuele II, n. 43, Bisceglie (BT).

 

Quest'anno il focus dell'Open Day è la Scuola. Titolo della conferenza è "La Scuola Che Vorrei", un evento che ospita le buone prassi del 2017 su territorio biscegliese:

- l'asilo in campagna dell' Ass. Viale dei Ciliegi 17,

- la Scuola Senza Zaino del secondo Circolo Didattico "V. Caputi",

- i servizi informativi DSA e BES e i laboratori formativi rivolti a docenti "Gestione della Complessità Scolastica" di Mente Interattiva.

 

Portate i bambini con voi!

Portate i bambini! Il laboratorio ricreativo a cura del personale di Viale Dei Ciliegi 17 è a disposizione per piacevoli attività contemporanee all'evento. Servizio gratuito su prenotazione obbligatoria al numero: 320 0537154.

 

Info

Informazioni al numero 320 0537154 o email: info@menteinterattiva.it

 

Di cosa si parlerà? Vieni a scoprire

Viale Dei Ciliegi 17, l'asilo in campagna

Viale dei Ciliegi 17 è un'associazione nata da genitori professionisti dell'educazione e non, accomunati dall'idea di coniugare infanzia e natura, pedagogia e ambiente. La passione per questa visione ha permesso loro di realizzare un laboratorio permanente quotidiano di attività rivolte a bambini dai 2 ai 6 anni, realizzate prevalentemente a contatto con la natura, con materiale "offerto" dalla terra, privilegiando il riciclo e la cooperazione. Si tratta di una profonda innovazione, sostenuta dalla più recente ricerca universitaria in campo pedagogico, oggi disponibile nell'offerta per l'infanzia biscegliese, e di notevole richiamo anche per le città limitrofe.

 

La Scuola "Senza Zaino"

Non tragga in inganno il nome, "Senza Zaino" non è una proposta per tutelare le schiene dei bambini. "Senza Zaino" è un'esperienza rivoluzionaria per la scuola, in cui lo zaino non serve più perché l'aula si trasforma in una comunità con materiale condiviso, si impara a cooperare, con influenze di didattica costruttivista e scuola libertaria. Bisceglie adotta il metodo "Senza Zaino" presso il secondo circolo didattico "V. Caputi", nella scuola pubblica: un'occasione aperta a tutti e da conoscere!

 

Gestione Complessità Scolastica

Mente Interattiva porta avanti un percorso informativo e formativo che offre ad insegnanti e genitori una bussola per orientarsi nella scuola che cambia, una scuola che mischia i linguaggi della didattica, della pedagogia e della psicopatologia, spesso senza una vera consapevolezza sulla commistione di linguaggi; offre una bussola ai genitori persi tra la preoccupazione per una diagnosi vissuta come "subìta" e il desiderio di tutela del percorso scolastico del proprio figlio.


powered by KF Informatica di Marino Di Clemente