Rilassamento Muscolare Progressivo



Il Rilassamento Muscolare Progressivo
è una tecnica di rilassamento elaborata dal medico e psicofisiologo statunitense Edmund Jacobson che insegna a percepire sia la tensione che la distensione dei muscoli in modo da migliorare la capacità di percepire e di allentare volontariamente la tensione muscolare.

 

Questa tecnica consiste nel mettere volontariamente in tensione e poi rilassare ripetutamente diversi gruppi muscolari in successione. A livello psicologico, tendere al massimo un muscolo e immediatamente rilassarlo permette di prendere coscienza delle tensioni di cui normalmente non siamo consapevoli. Si tratta dunque di un allenamento che, partendo dal controllo del tono muscolare, può arrivare all’autocontrollo delle tensioni mentali. Nasce dalla volontà di sciogliere rapidamente stati di tensione, di ansia o di stress ed è indicata anche per le persone che non riescono a praticare il rilassamento autogeno, la meditazione o altre tecniche di rilassamento.


Attraverso questa tecnica possono ottenere benefici coloro che soffrono di:

  • -ansia
  • -stati di tensione e nervosismo
  • -problemi di insonnia
  • -disturbi di origine psicosomatica (cefalee, problemi cardiocircolatori, colite e ulcera)
  • -crampi
  • -senso di rigidità


Utilizzato nello sport, è utile ad abbassare la tensione preagonistica, favorendo il sonno ed il rilassamento psichico e fisico generale, migliorando quindi prestazioni e percezione dell'ansia.

Questa tecnica è semplice e può essere appresa da chiunque, a qualunque età, ed una volta imparato può essere utilizzato comodamente a casa propria quando si ha un po' di tempo da dedicare a se stessi.



powered by KF Informatica di Marino Di Clemente