Meditazione

Nella nostra lingua la parola meditazione e il verbo meditare ci possono indurre a pensare che per 'meditazione' si intenda 'riflettere approfonditamente' o 'fare considerazini metafisiche', che necessitano di un importante lavoro mentale e forse di tanto tempo.

Nelle discipline olistiche, invece, la parola 'meditazione' si riferisce a una serie di pratiche e di esercizi, derivate da filosofie o religioni, che hanno lo scopo di agire sulla condizione psicofisica del meditante oppure di avvicinare l'uomo alla comprensione del divino. In occidente non abbiamo un termine più adeguato della parola 'meditazione' per riferirci a questo tipo di pratiche, anche perchè di norma ci manca il retroterra culturale in cui inserire tali esercizi.

Le scuole di pensiero, le tradizioni filosofiche e religiose che utilizzano le diverse forme di meditazione sono tantissime e provengono da tutte le zone del mondo. Diverse forme di meditazione infatti sono praticate nel Buddhismo, nella filosofia Zen, nel Taoismo, ma anche nella religione Cristiana, nell'Ebraismo o nella religione Islamica, etc.

Sotto uno stesso nome, dunque, facciamo rientrare quel che in realtà è il prodotto di un ampio ventaglio di diverse tradizioni culturali, filosofiche e spirituali. Questo perchè tutte sembrano essere accomunate da una speciale attenzione nei confronti del rapporto tra la natura umana e la possibilità di accedere alla verità o alla conoscenza.

Quelle che in occidente sono le problematizzazioni sull'epistemologia fondante un modello scientifico, sono risolte dalle succitate tradizioni di pensiero attraverso la pratica della meditazione, una soluzione lontana dalle tradizioni retoriche, argomentative, speculative, logiche e razionali, ma basata sulla comprensione diretta del flusso dell'esperienza, sulla ricerca del vuoto, sull'interruzione del dialogo interno, sulla presenza mentale, sulla visione panica (uno-tutto), sull'illuminazione.

 

Uso pragmatico della meditazione

La meditazione in psicologia ha due utilizzi principali e pragmatici:

  • - è utilizzata efficacemente contro lo stress, l'ipertensione, il colesterolo, l'asma, il diabete, il mal di testa e le allergie, così come documentato da moltissimi studi sull'argomento;
  • - inoltre permette di acquisire maggior consapevolezza di sè stessi potenziando le proprie risorse e,  difatto, eliminando le ragioni che sostengono ansia, depressione, attacchi di panico, problemi con se stessi e con gli altri, etc.

 

Imparare a meditare

Per imparare le tecniche di base della meditazione e del rilassamento, utili per affrontare numerose situazioni di difficoltà (stress, ipertensione, attacchi di panico, etc.), è possibile partecipare ai training di apprendimento, attivati ogni settimana.

Inoltre è possibile fare esperienza delle principali tecniche di meditazione e rilassamento durante i nostri training intensivi presso centri benessere.


powered by KF Informatica di Marino Di Clemente